Aermec: Inverter, maggior benessere, minor consumo a Pisa Lucca e Livorno!

Condizionatori e pompe di calore per installazione a parete
Tecnologia DC Inverter

La filosofia di Aermec
Una gamma completa, in grado di risolvere ogni problema di climatizzazione: questo è Aermec per i condizionatori d’ambiente.
Completezza non solo di modelli ma di alternative e possibilità: versioni solo freddo e a pompa di calore; fluidi refrigeranti ecologici; tecnologia d’avanguardia, come quella Inverter che consente di ottimizzare le prestazioni in ogni momento in relazione alla temperatura
impostata e di ottenere forti risparmi energetici; versatilità di installazione, per risolvere nei migliori dei modi ogni problema di spazio.
Aermec , impresa leader nel mercato del condizionamento italiano ed europeo, nata nel 1961, ha svolto un ruolo primario nella diffusione e nella nascita dell’idea del- la climatizzazione,
costruendo il suo sviluppo con un’ampia gamma di prodotti efficienti e affidabili
e una grande quantità di servizi, a supporto di ogni esigenza di progettisiti, installatori,
architetti, utenti privati.
Aermec: il clima ideale sempre e dovunque
In versione solo freddo o a pompa di calore i climatizzatori Aermec dedicati al settore
residenziale e light commercial assicurano il clima ideale tutto l’anno.
A pavimento, a parete, a soffitto, risolvono ogni problema di spazio e installazione.
Mono o Multisplit, disponibili anche nel sistema a flusso di refrigerante variabile (VRF), consentono la soluzione di ogni problema e la soddisfazione di ogni esigenza in tutti i tipi di abitazione, in edifici storici e di pregio, negli uffici.

I numeri di un successo

600 dipendenti
129.000 m2 di superficie totale dello stabilimento
60 agenzie di vendita in esclusiva in Italia
56 distributori in esclusiva in Europa e nel bacino del Mediterraneo
6 società di distribuzione in Francia, Germania, Inghilterra, Polonia, Spagna e Olanda
78 servizi di assistenza tecnica in Italia

Inverter, maggior benessere, minor consumo

È quanto di più moderno offre oggi la tecnologia elettronica
applicata alla climatizzazione. È un sistema, controllato con logica “Fuzzy”, capace di mantenere condizioni ideali di benessere nell’ambiente facendo funzionare il climatizzatore a “velocità” e potenza variabili,

senza continui arresti ed accensioni tipici degli apparecchi tradizionali: massima velocità e potenza quando serve, rallentamento graduale ed automatico per adattarsi costantemente e senza sbalzi alla richiesta
dell’ambiente. Questo significa un maggior comfort derivante dall’assenza di sbalzi di temperatura ed un sensibile risparmio stagionale di energia – fino al 30% in meno – per l’aumento dell’efficienza del ciclo frigorifero.
Nel funzionamento a pompa di calore, a questi vantaggi si somma un ulteriore recupero di efficienza nelle fasi di inversione del ciclo e di sbrinament

o dello
scambiatore esterno. Inoltre, il sistema a microprocessore
tiene sotto costante controllo tutti i parametri funzionali dell’apparecchio ed agisce sulla frequenza di alimentazione del compressore in modo da prevenire guasti o malfunzionamenti.

Efficienza energetica

Per conseguire gli obiettivi del 20/20/20 (riduzione del 20% delle emissioni di CO2, aumento del 20% della produzione
di energia da fonti rinnovabili, riduzione del 20% del consumo di energia primaria, entro il 2020), l’Unione Europea ha emanato la Direttiva ErP (Energy related Products)
che specifica i requisiti minimi di efficienza delle diverse apparecchiature tra le quali i climatizzatori.
In particolare, per i climatizzatori con potenza inferiore ai 12 kw, dal 1° gennaio 2013, l’efficienza energetica è valutata
sulla base dei nuovi indici di efficienza stagionale (SEER per il funzionamento in raffrescamento e SCOP per il funzionamento in riscaldamento).
Su questi nuovi parametri di efficienza stagionale si basa la nuova etichetta energetica (anch’essa in vigore dal 1° gennaio 2013).
La nuova etichetta energetica riporta sia la Classe di Efficienza Stagionale del prodotto (in conformità alla EN14825), sia i valori di rumorosità delle unità interne ed esterne.